Rapinarono Credem di Andria, arrestati cerignolani

Secondo gli inquirenti i due, entrambi cerignolani e con precedenti specifici, avrebbero messo a segno due rapine a mano armata in danno di istituti di credito del territorio barese nell'agosto del 2011

Il personale del commissariato cittadino, di concerto con i colleghi di Andria, hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Trani nei confronti di M.A., 31enne e L.R., 36enne.  Lucafò Riccardi-2

Secondo gli inquirenti i due, entrambi cerignolani e con precedenti specifici, avrebbero messo a segno due rapine a mano armata in danno di istituti di credito del territorio barese nell’agosto del 2011. Savino Antonio-2

Secondo gli inquirenti, i due - in concorso con un’altra persona ancora da identificare – hanno fatto irruzione all’interno dell’istituto bancario “Credem” di Andria armati di taglierino e con il volto travisato da calzamaglia. Una volta guadagnato l’ingresso, dietro la minaccia dell’arma, hanno costretto i dipendenti a consegnare il denaro custodito all’interno delle casse.

Le rapine avevano fruttato ai malviventi circa 25.000 euro. Al momento della notifica dell’ordinanza, i due si trovavano già in carcere - rispettivamente nella casa circondariale di Foggia e di Trani - per un’altra rapina commessa sul territorio foggiano.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Incendio in via Castelluccio: ecco l'ordinanza per la tutela della salute pubblica

    • Economia

      Il treno dei desideri all’incontrario va: Bari vince la corsa su Foggia, arrivederci Roma…

    • Cronaca

      Dall'agguato fallito al 'colpo di grazia': così hanno assassinato 'Nicolino dieci e dieci' e la moglie Isabella

    • Cronaca

      La mafia foggiana scricchiola, ci sarebbe un pentito: è un 'fedele' del clan Moretti

    I più letti della settimana

    • Omicidio a San Severo, coniugi uccisi in una profumeria: il figlio minorenne ammazzò coetaneo

    • Dramma presso la casa dello studente di Bari: 22enne foggiano si toglie la vita

    • Duplice omicidio a San Severo: marito e moglie uccisi in profumeria in via don Minzoni

    • Litigano in strada per un presunto tradimento, poi spunta un coltello: uomo aggredito con 6 coltellate

    • Colonnine di benzina e pistole erogatrici sequestrate nel Foggiano: sigilli anche alla Coop

    • Urla di disperazione da un’auto: “Aiuto, aiuto!”: vigilante tira fuori la pistola e sventa rapina

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento