Hashish in casa, spaccio a scuola: minorenni arrestati a Bovino

Dopo un accurato servizio d'osservazione dei carabinieri presso un istituto scolastico, i carabinieri hanno approfondito le ricerche presso le abitazioni di un 16enne e un 17enne

Avevano messo su un vero e proprio negozio dello spaccio, i due minorenni di Bovino arrestati dopo un accurato servizio d’osservazione svolto dai carabinieri presso un istituto scolastico, grazie al quale è stata documentata l’attività di spaccio del 16enne e del 17enne.

LA SMENTITA DELL'ISTITUTO PACINOTTI DI BOVINO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante una successiva perquisizione domiciliare, i militari dell’Arma hanno trovato ben 70 grammi di hashish, materiale per il confezionamento, un bilancino elettronico per la suddivisione della droga in dosi e la somma di 70 euro ritenuta provento dell’attività di spaccio. I due giovanissimi pusher si trovano in regime di permanenza presso le rispettive abitazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte l'estate "strana" della Puglia: spiagge aperte da lunedì 25 maggio. Dal 1 luglio obbligo di apertura degli stabilimenti

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Tragico incidente stradale sulla 'Adriatica': morto operaio foggiano, il terribile schianto contro un albero

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

  • "Chiudo la movida". Emiliano: "Sono pronto". E nella 'Spaccanapoli' di Foggia assembramenti senza mascherine

Torna su
FoggiaToday è in caricamento