Ultim’ora | Guerra alla mala: vasta operazione su Trinitapoli, 8 arresti. "Volevano eliminare il clan contrapposto"

I soggetti arrestati dai carabinieri dovranno rispondere di detenzione e porto di armi aggravate dallo scopo di avvantaggiare la propria compagine mafiosa: stavano per essere utilizzate per l'eliminazione fisica di alcuni appartenenti al clan contrapposto

Immagine di repertorio

Vasta operazione su Trani, Milano e Trinitapoli, dove è recentemente tornata ad infiammarsi una tanto datata quanto sanguinosa faida tra i due schieramenti che si contendono il controllo delle attività illecite dell'area. 

Questa mattina, i carabinieri del Comando Provinciale di Foggia, su delega della Procura della Repubblica - D.D.A di Bari, sono impegnati, oltre in numerose perquisizioni, sono impegnati nell'esecuzione un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di otto pregiudicati per la detenzione e il porto di armi, aggravate dallo scopo di avvantaggiare la propria compagine mafiosa, e che stavano per essere utilizzate per l'eliminazione fisica di alcuni appartenenti al clan contrapposto. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso di una conferenza stampa, convocata questa mattina, presso la sede della Procura della Repubblica - D.D.A. di Bari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento