Furto sulla Sp 137, la collaborazione tra Carabinieri e Forestale funziona: tre arresti

Tre soggetti di Cerignola e Orta Nova sono stati fermati ed arrestati ad Accadia dopo aver caricato su un autocarro la segnaletica stradale asportata sulla strada provinciale

Immagine di repertorio

Ad Accadia Carabinieri e Corpo Forestale dello Stato hanno fermato e arrestato tre soggetti che avevano  asportato la segnaletica stradale e il materiale ferroso dalla SP 137. I tre, residenti a Cerignola e Orta Nova, sono stati sorpresi e fermati mentre erano a bordo di un autocarro, dove era stata caricata la refurtiva. Per questo motivo sono stati dichiarati in arresto.

Non è la prima volta che la collaborazione tra il Corpo Forestale dello Stato e l’Arma dei Carabinieri ha portato al conseguimento di importanti risultati come nel caso di qualche giorno fa a San Nicandro Garganico, dove è stato individuato ed arrestato un latitante. Il comando provinciale di Foggia del CFS ha programmato da tempo una intensa attività di polizia con particolare attenzione alla repressione dei reati ai danni del patrimonio.

Lo scorso 5 febbraio il capillare controllo del territorio ha permesso di fermare, nelle campagne del Tavoliere, tra Zapponeta e Cerignola, un altro autocarro che trasportava refurtiva consistente in parti di automobili rubate. Anche in questa occasione sono stati denunciati per ricettazione - dagli uomini dei comandi stazione Forestale di Manfredonia e Margherita di Savoia - due cittadini residenti a Cerignola. Interessante è stata anche l’intercettazione di un autoarticolato rubato che trasportava rifiuti nelle campagne di Serracapriola. Due, in questo caso, le persone deferite all’autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Domanda 'smarrita' e poi respinta, al danno anche la beffa: così coniugi foggiani perdono il bonus maternità

    • Cronaca

      Uno fa il palo, l'altro 'l'apri-porta': presi i due complici della rapina di via Guareschi

    • Monti Dauni

      Andare a vivere a Candela conviene: il sindaco offre un contributo a chi decide di trasferirsi

    • Cronaca

      Incastrato dalle telecamere mentre appicca il fuoco ad un'auto, in casa nascondeva tre 'bombe'

    I più letti della settimana

    • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: due morti e tre feriti

    • Inseguimento da film a Foggia: giovani su una Peugeot scappano e speronano auto della polizia

    • Incendio in via Arpi: prende fuoco noto ristorante giapponese

    • Nel buio della notte tagliano saracinesca e svaligiano negozio. La titolare: “Vado avanti più forte di prima”

    • Uno fa il palo, l'altro 'l'apri-porta': presi i due complici della rapina di via Guareschi

    • Shock a San Severo, tre rapine in pochi minuti. Il sindaco al Ministro: “Basta, ora ascoltaci!”

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento