Armi, droga e maschere per compiere crimini: arrestati trentenni foggiani

Due pregiudicati foggiani, tra cui un imprenditore, sono stati trovati in possesso di armi e droga. Ora si trovano in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria

Guardia di Finanza di Foggia

Nel corso di una vasta operazione di controllo economico del territorio (denominata 'Revolver') i finanzieri del comando provinciale di Foggia hanno eseguito, nei confronti di dieci soggetti residenti nel capoluogo dauno, Manfredonia e Vieste, una serie di perquisizioni domiciliari e arrestato due pregiudicati foggiani trovati in possesso di armi e droga.

In particolare un imprenditore 30enne foggiano è stato trovato in possesso di 700 grammi di hashish e di un revolver ‘Smith & Wesson’ calibro 38 con matricola abrasa, carica con sei proiettili e pronta all’uso. Un altro trentenne è stato trovato in possesso di 2,250 kg di marijuana, di una pistola ad uso sportivo nonché di due maschere tipo quelle utilizzate per compiere altri crimini.

OPERAZIONE REVOLVER A FOGGIA: IL VIDEO

Responsabili a vario titolo dei reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nonché di detenzione illegale di armi, sono stati tratti in arresto ed associati presso la locale casa circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nell’ambito della stessa attività un terzo soggetto è stato denunciato a piede libero in quanto trovato in possesso di 10 grammi di hashish già suddiviso in dosi, nonché di materiale vario per il confezionamento e lo spaccio. L’operazione è il frutto della costante attività di contrasto della Guardia di Finanza alle varie forme di illecito e, in particolare, ad un fenomeno connotato da forte pericolosità sociale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • La stanza dell'ospedale non ha la tv, paziente esce e ritorna con due lcd da 32 pollici: "Che bel gesto, grazie Luigi"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento