Un box trasformato in "ritrovo", beccato all'interno 30enne con 60 dosi di hashish

Bloccato Bruno Bocola, arrestato per il reato di detenzione di sostanza stupefacente. Nell’occasione, i militari hanno accertato che il locale era stato affittato senza alcun tipo di contratto, denunciando anche il proprietario

Un box trasformato in luogo di ritrovo, e 60 dosi di hashish confezionate e pronte per essere cedute e consumate. E' quanto scoperto nei giorni scorsi dai carabinieri della Stazione di Apricena, i quali hanno ulteriormente intensificato i servizi di controllo, con particolare attenzione al contrasto dei reati in materia di stupefacenti.

Proprio nell’ambito di questi mirati servizi, che hanno visto coinvolte anche le pattuglie della C.I.O. presenti sul territorio, i militari hanno effettuato una serie di perquisizioni, che hanno interessato anche una specie di ritrovo, originariamente adibito a box auto, dove era stato allestito una sorta di circolo privato, dove diverse persone sono state trovate accomodate su un paio di divani sistemati, con un tavolo, davanti ad un televisore.

I carabinieri hanno quindi proceduto al controllo e, al loro accesso, uno dei presenti ha tentato di occultare un contenitore. Subito bloccato e identificato in Bruno Bocola, di 31 anni, il giovane è stato trovato in possesso di oltre 60 dosi di hashish già confezionate e pronte per essere vendute. Lo stesso è stato dichiarato in arresto per il reato di detenzione di sostanza stupefacente. Nell’occasione, i militari hanno inoltre accertato che il locale era stato affittato senza alcun tipo di contratto, procedendo quindi anche al deferimento del proprietario.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Manfredonia, escheriacoli ed enterococchi in mare: scatta il divieto (temporaneo) di balneazione

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale sulla 693: investito vigile urbano in servizio, è in prognosi riservata

  • Incidenti stradali

    Ultimo saluto a Liliana, Daniela e Domenico: il Comune di Torremaggiore proclama il lutto cittadino

  • Attualità

    Eternit abbandonato in strada da un mese. Passa il tempo, nessuno lo rimuove...

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla 693, coinvolti due camper e un suv: 3 morti

  • Terremoto, forte scossa in Molise: trema anche la provincia di Foggia

  • Cade in acqua e rischia di annegare: bambina di due anni ricoverata in ospedale

  • Giallo nelle campagne del Gargano: trovato morto agricoltore, disposta l'autopsia

  • Foto e chat bollenti, il vescovo sostituisce il parroco dello scandalo: a Candela arriva padre Michele Centola

  • Incidente mortale sulla 693: investito vigile urbano in servizio, è in prognosi riservata

Torna su
FoggiaToday è in caricamento