Antonio Lauriola nominato Questore. Riccardi: "Un risultato splendido"

Il sindaco di Manfredonia accoglie con soddisfazione il nuovo incarico conferito a Lauriola. "La sua alta professionalità rappresenta la più solida garanzia di successo in un incarico così prestigioso"

Antonio Lauriola (foto: altarimini.it)

Nelle ultime ore le cronache locali ne stanno parlando diffusamente, in un tambureggiare di complimenti e auguri: Antonio Lauriola, noto a tutti noi manfredoniani per aver brillantemente diretto il locale commissariato di Polizia, è stato nominato Questore lo scorso 23 luglio, seppur non è ancora nota quale sarà la sua destinazione.

“Questo nuovo ed affascinante incarico conferitogli è uno splendido risultato ed una grande soddisfazione di cui mi sento partecipe - commenta il Sindaco, Angelo Riccardi – per il rapporto che si è creato e consolidato nei sette anni in cui il dott. Lauriola ha concorso, da par suo, a riassicurare i principi della legalità nella nostra città”.

Milano, dove ha iniziato la sua lunga esperienza professionale, Foggia, Taranto, San Severo, Rimini: sono queste le altre città nelle quali l’ex primo dirigente del Commissariato di P.S. di Manfredonia ha prestato il proprio servizio. Nel dicembre 2010 la notizia del commiato da Manfredonia per andare a prestare la propria opera in qualità di vice questore vicario a Rimini. 
“La tenacia e l’arguzia investigativa, palesate nelle numerosissime operazioni condotte, sono doti che stanno ottenendo i giusti riconoscimenti. Difficile dimenticare, tra i tanti interventi, quelli contro la cosiddetta mafia garganica, con l’arresto di figure di spicco dei clan coinvolti; impossibile non ricordare, invece, l’efferatezza dell’omicidio della giovane Giusy e la risolutezza con cui venne assicurato alla giustizia il responsabile”, aggiunge Riccardi. Non si dimentichi, inoltre, che Antonio Lauriola può annoverare, a buon titolo, decine di lodi ed encomi, decine di encomi solenni, oltre che una medaglia d’argento al merito di servizio e il titolo di Cavaliere della Repubblica conferitogli nel 2011 dal presidente Giorgio Napolitano. 

“Al nuovo Questore giungano i più sentiti complimenti ed i migliori auguri di buon lavoro. La sua alta professionalità, che in passato ha consentito di raggiungere importanti risultati – conclude il Sindaco - nella difficile battaglia contro l’illegalità, rappresenta la più solida garanzia di successo in un incarico così prestigioso”.

Potrebbe interessarti

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Cerignola in angoscia per i sei ragazzini investiti: falciati da un'auto sul 'circuito', due sono in rianimazione. Metta: "Preghiamo"

  • Roberta non è morta strangolata: i funerali forse venerdì, a San Severo sarà lutto cittadino

Torna su
FoggiaToday è in caricamento