Stipendi d'oro e cene con i soldi di SanitaService, condannato Antonio Di Biase: dovrà risarcire l'Asl Fg per 480mila euro

Lo hanno deciso i giudici della Corte dei Conti. Respinte, quindi, le giustificazioni dell'ex amministratore SanitaService e disposto il risarcimento

Antonio Di Biase

La Corte dei Conti condanna l'ex amministratore unico di SanitaServiceAntonio Di Biase, a risarcire l'Asl di Foggia per 480mila euro.

Questo, in seguito delle indagini della Guardia di Finanza che avrebbero provato come, negli anni, Di Biase avrebbe percepito stipendi d'oro, tra compensi non dovuti e indennità, e sperperato fino a 120 euro tra cene di lusso e altre spese non giustificabili dall'attività lavorativa (come l'acquisto di biancheria intima femminile e la collaborazione di un investigatore privato).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La versione di Di Biase

Tutte accuse che l'ex amministratore di SanitaService ha respinto, rispondendo punto su punto. Nel corso dell'inchiesta, Di Biase fu destinatario di due differenti sequestri di beni, uno disposto dalla Procura di Foggia nell'ambito di una inchiesta per peculato, l'altro invece richiesto dalla Procura contabile. La Corte dei Conti ha, quindi, respinto le giustificazioni dell'ex amministratore ravvisandone la condotta dolosa e disposto il risarcimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

Torna su
FoggiaToday è in caricamento