Tragedia a Siponto: avverte un malore in acqua e muore

La vittima aveva 43 anni, ha avvertito un malore mentre era in acqua ed è stato portato a riva dai bagnini dei lidi vicino al tratto di mare dove è deceduto

Le immagini in lontananza

Tragedia sul litorale sipontino intorno alle 14.30 nel tratto di spiaggia libera a metà tra i lidi 'Ultima Spiaggia' e 'Aeronautica'. Un uomo di 43 anni è deceduto probabilmente per via di un malore avvertito mentre era in acqua.

Dalle prime informazioni raccolte sembrerebbe che la vittima sia stata vista chiedere aiuto a pochi metri dalla riva, sollevando in alto le braccia. Qualche secondo dopo è crollato.

La vittima è stata immediatamente soccorsa da alcuni bagnanti e portata a riva (non è chiato se siano intervenuti anche addetti al salvataggio dei vicini lidi), ma nemmeno i tentativi dei medici del 118 sono serviti a salvargli la vita.

Sul posto polizia e carabinieri, che hanno provveduto alla copertura del cadavere in attesa di ulteriori accertamenti. Sotto choc i bagnanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scacco al clan: maxi operazione antimafia di Carabinieri e Cacciatori, 50 arresti (anche a Foggia e Cerignola)

  • Duro colpo alla mafia dei clan Li bergolis e Papa, in affari con 'Ndrangheta e Camorra: 24 arresti per armi e droga, sequestri per 2 milioni

  • Mamma 'scatenata', in auto con i figli minori forza posto di blocco e avvia pericoloso inseguimento

  • Mafia garganica: catturato alle Canarie 'U meticcio', è rientrato in Italia dopo l'arresto del blitz 'Neve di Marzo'

  • Traffico di droga, colpito il 'Clan dei Montanari': blitz di polizia e finanza, 24 arresti

  • Aggredito il consigliere comunale Massimiliano Di Fonso: picchiato da 5 uomini, finisce in ospedale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento