Maltempo in Capitanata: disagi, allagamenti, frane e forti raffiche di vento

Disagi in zona Giardinetto e nel quartiere Salice Nuovo di Foggia, dove si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Problemi a Vieste, sulla stradale 89 Garganica, e sulla provinciale 125

Panni (Ph Panni nel Cuore)

Pioggia e vento stanno provocando enormi disagi in provincia di Foggia, dove in alcune zone si registrano allagamenti, frane e smottamenti. La situazione rischia di precipitare a Panni, dove il sindaco consiglia agli abitanti del piccolo comune del Subappennino di non uscire di casa

EMERGENZA MALTEMPO A PANNI

Nelle primissime ore del pomeriggio, a causa dei detriti e del fango presenti sul manto stradale, l’Anas ha chiuso per alcune ore il tratto della Statale 89 Garganica, tra Vieste e Valico del Lupo, dal chilometro 105 al km 155. Il traffico è stato deviato sulla strada litoranea, mentre sul posto sono intervenuti gli uomini dell’Anas, delle forze dell’ordine e dei Vigili del Fuoco, che hanno ristabilito le normali condizioni di viabilità.

Nella città del faro alcuni canali non hanno retto la quantità d’acqua caduta in giornata e sono esondati. La piena ha travolto un camion, ma fortunatamente gli occupanti del mezzo sono riusciti a mettersi in salvo.

LA PIENA DEL TORRENTE RADICOSA

Problemi anche a Cerignola, in alcune zone dei Cinque Reali Siti e al confine con la Bat, dove i danni maggiori hanno riguardato i campi agricoli. Chiusa e praticamente impecorribile la provinciale 125 in direzione di Castelluccio Valmaggiore, a causa dello straripamento del Celone.

MALTEMPO CAPITANATA: ECCO LE STRADE CHIUSE

Ma allagamenti, scariche elettriche e forti raffiche di vento si sono verificate anche nel capoluogo dauno e in alcuni comuni del Gargano. Per liberare dall'acqua i residenti del Salice Nuovo 90, nel pomeriggio si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Disagi e allagamenti anche in zona Giardinetto.

SMOTTAMENTI E ALLAGAMENTI SP 125: IL VIDEO

Gli uomini della Protezione Civile raccomandano di non sostare in locali seminterrati, di prestare attenzione nell’attraversamento di sottovia e sottopassi, di moderare la velocità alla guida di autoveicoli al fine di evitare sbandamenti a causa dell’asfalto bagnato e delle raffiche di vento. In caso di fulmini, evitare di sostare nelle vicinanze di zone d’acqua e di non portare oggetti metallici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Coronavirus in Capitanata: positivo intero nucleo familiare. Piazzolla: "Tracciata catena dei contatti. Situazione sotto controllo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento