Si torna a sparare a Vieste: ferito in un agguato Girolamo Perna, colpito sotto casa

I sicari, secondo la prima ricostruzione del caso, lo hanno atteso sotto casa, aprendo il fuoco: l'uomo è rimasto ferito da più colpi di arma da fuoco (ancora non è chiaro se fucile o pistola) e le sue condizioni sarebbero gravi

Immagine di repertorio

Aggiornamenti: Girolamo Perna è morto

Si torna a sparare, a Vieste, dove poco fa è stato teso un agguato ai danni di Girolamo Perna, ritenuto dagli inquirenti a capo dell'omonimo clan (contrapposto agli scissionisti di Marco Raduano).

I sicari, secondo la prima ricostruzione del caso, lo hanno atteso sotto casa (dove è agli arresti domiciliari), aprendo il fuoco: l'uomo è rimasto ferito da più colpi di arma da fuoco (ancora non è chiaro se fucile o pistola) e le sue condizioni sarebbero gravi. Sul posto, insieme ai sanitari del 118, i carabinieri per i rilievi e le indagini del caso. Già in passato, Perna fu vittime di più agguati falliti.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Alla scoperta dell'incantevole Lago di Lesina, il secondo più vasto dell'Italia meridionale

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato sulla SP 66: le telecamere riprendono la vittima mentre riempie la tanica di benzina con cui si è data fuoco

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Incidente mortale, scontro tra scooter e volante della polizia: muore portapizze. I testimoni: "Botto fortissimo"

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • Franco Landella è di nuovo sindaco di Foggia

  • Macabro ritrovamento lungo la Provinciale 66: auto in fiamme, dentro c'è un cadavere

Torna su
FoggiaToday è in caricamento