Migranti aggrediti a Foggia: tre feriti, l'auto in corsa colpisce ancora con il lancio di pietre ai braccianti in bici

L'ennesima aggressione questa mattina nel solito punto in via Manfredonia. Due feriti lievi e uno medicato in ospedale. Indaga la polizia

Foto di repertorio

Migranti nel mirino a Foggia: alle prime luci dell'alba di questa mattina, mentre tre braccianti si recavano al lavoro in bicicletta, sono stati raggiunti da un lancio di pietre ad opera di sconosciuti a bordo di un'auto.

Gli autori potrebbero essere gli stessi dell'agguato compiuto pochi giorni fa sempre nello stesso punto, in via Manfredonia.

Sul posto è intervenuta una volante, le indagini sono affidate alla Questura, che sta cercando di approfondire le motivazioni del gesto, non isolato poiché già in precedenza si è verificato un episodio simile. Due feriti sono lievi, il terzo si è fatto medicare in ospedale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

  • Da cinque anni alimentava casa e ristorante con l'elettricità rubata all'Enel: furto da 85mila euro

Torna su
FoggiaToday è in caricamento