Ferroviere aggredito alla stazione di Siponto, durante il controllo dei biglietti a terra

E’ accaduto domenica 26 luglio in stazione, dov’era in partenza il regionale per Foggia. L’aggressore è stato fermato dalla polizia ferroviaria. La condanna di Trenitalia

Il treno regionale in partenza

Un dipendente di Trenitalia è stato aggredito da una persona durante le operazioni di controllo dei biglietti a terra, avviate per contrastare il fenomeno dell’evasione tariffaria. L’episodio si è verificato domenica 26 luglio nella stazione di Siponto, al binario 1, dove era in partenza il treno 12562 per Foggia delle 17.46. L’aggressore, che è stato fermato e preso in consegna dagli agenti di Polizia ferroviaria, sarà denunciato.

Va ricordato che il personale ferroviario, nello svolgimento delle funzioni di controlleria, è a tutti gli effetti un “pubblico ufficiale”. Trenitalia, nel condannare l’ennesimo gesto di violenza contro un suo dipendente, conferma il massimo impegno per la tutela del personale. Inoltre, l’azienda ribadisce di essere pronta a intraprendere ogni azione necessaria a garantire il rispetto della legalità e delle norme che disciplinano l’accesso ai treni sui quali è possibile salire solo se muniti di regolare biglietto.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato sulla SP 66: le telecamere riprendono la vittima mentre riempie la tanica di benzina con cui si è data fuoco

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento