"Dammi 10 euro", disabile aggredito in via Palmieri: shock a San Severo

Sul posto è stato necessario l'intervento del 118 per medicare il malcapitato. Sulla vicenda, che presenta ancora molti punti da chiarire, sono in corso le indagini degli agenti del commissariato di San Severo

Immagine di repertorio

Bruttissima avventura, la scorsa notte a San Severo, dove un uomo con disabilità è stato avvicinato e minacciato da un soggetto non ancora identificato. Il fatto è accaduto poco dopo la mezzanotte, in via Palmieri, zona abbastanza centrale della città.

Secondo una primissima e sommaria ricostruzione dell’accaduto, l’uomo  - che in quel momento era solo in strada – avrebbe minacciato la vittima, chiedendogli la somma di 10 euro; al rifiuto di quest’ultimo lo avrebbe aggredito, prima di fuggire dileguandosi in breve tempo. Sul posto è stato necessario l’intervento del 118 per medicare il malcapitato. Sulla vicenda, che presenta ancora molti punti da chiarire, sono in corso le indagini degli agenti del commissariato di San Severo, che stanno anche verificando la presenza di telecamere utili in zona.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • soggetto che magari lo ha già fatto altre volte e magari a ragazzini ed è stato preso e ripreso e lasciato e rilasciato..ecc ecc....lo sappiamo già.

  • Senza nulla voler togliere alla gravità del fatto, di cui mi auguro si individui presto il responsabile, mi chiedo tuttavia perché non fare un minimo di prevenzione, per evitare simili episodi : già girare di notte è un rischio, poi a S. Severo di questi tempi, ed anche con problemi di deambulazione !

    • Mario le persone nn abili hanno il diritto come lo hai tu io e tanti altri a stare x strada in qualunque ora....

      • Hai ragione sulla libertà di movimento, e la prima parte del mio dire era proprio in questo senso. Il consiglio riguardava infatti ora e luoghi, viste anche le ipotizzabili difficoltà nel difendersi : io, al posto suo, lì e di notte, sarei uscito solo adeguatamente " attrezzato " !

  • Che pena..... contro soggetti indifesi e sopratutto disabili chi ha visto nn denuncio... ma con altre xsone crepate di sprangate il soggetto

  • Pezzi di me.da , una persona non può nemmeno camminare x i ca..i suoi che ce sempre qualche balo..o che gli deve romp..e i cogl..ni, in carcere lu dovete mettere quando lo prendete , a pane e acqua

Notizie di oggi

  • Economia

    Canoni di locazione, tirano un sospiro di sollievo le famiglie foggiane: ecco i mandati di pagamento

  • Politica

    VIDEO | Vita da comitato in Corso Giannone: il PD foggiano punta sul fattore 'P'

  • Cronaca

    Evade dai domiciliari per andare a una festa: in carcere l’uomo che aggredì il vicepreside della ‘Murialdo’

  • Cronaca

    Cyclette rubate in Emilia Romagna, i carabinieri le ritrovano in una palestra di Cerignola

I più letti della settimana

  • Omicidio a Troia: marito accoltella e uccide moglie, poi tenta il suicidio

  • Ciao Federica, non ti dimenticheremo mai…

  • In fuga contromano tra le vie di Foggia: inseguiti dai carabinieri si schiantano contro un'auto

  • Quattro omicidi in un anno: su Rai 3 il ‘Romanzo Criminale’ che ha terrorizzato la Capitanata

  • Arrestato l’uomo che ha aggredito il docente della ‘Murialdo’ di Foggia

  • I genitori foggiani della ‘Murialdo’ dopo l’aggressione: “Basta giustificare i figli e colpevolizzare i docenti”

Torna su
FoggiaToday è in caricamento