Picchiato barista della Stazione di Foggia: calci e pugni dal ladro sorpreso a rubare della merce

Arrestato dalla Polizia di Stato un cittadino straniero, che ha aggredito anche gli agenti della polizia ferroviaria

Attimi di paura nel bar della stazione di Foggia, dove sabato sera un cittadino del Gambia ha aggredito il barista con calci e pugni, dopo esser stato sorpreso dalla vittima a rubare della merce esposta negli scaffali del bar. Fermato dal dipendente, il 27enne reagiva violentemente nei suoi confronti sferrandogli calci e pugni tanto da procuragli lesioni e da richiedere l'intervento di un'ambulanza del 118 per il trasporto presso il pronto soccorso degli Ospedali Riuniti.

Il trambusto veniva notato dagli Agenti della Polizia Ferroviaria in servizio di pattuglia nello scalo, che subito accorrevano in aiuto del dipendente del bar, riuscendo, con non poche difficoltà, a bloccare l’uomo, che reagiva con violenza anche nei loro confronti.

Tratto in arresto per rapina e resistenza e violenza a pubblico ufficiale, veniva ristretto presso la casa circondariale di Foggia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre la merce trafugata, recuperata dagli Agenti, veniva restituita al gestore del bar.

Potrebbe interessarti

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Cerignola in angoscia per i sei ragazzini investiti: falciati da un'auto sul 'circuito', due sono in rianimazione. Metta: "Preghiamo"

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento