Aggressione shock al Rione Martucci: uomo redarguisce ragazzini molesti, viene accerchiato e aggredito

E' accaduto intorno alle 21. L'uomo è ora in pronto soccorso con un braccio rotto e il suo quadro clinico è ancora all'attenzione dei medici. Ad agire una quindicina di ragazzi tra i 13 ed i 15 anni. Sull'accaduto indaga la polizia

Immagine di repertorio

Aggressione shock, al Rione Martucci, a Foggia. Intorno alle 21 di oggi, un uomo è stato aggredito da una gang di ragazzini molesti, diventata in breve tempo l'incubo dei residenti.

La comitiva, che quotidianamente porta scompiglio e arreca danni alle proprietà private, era stata redarguita dall'uomo che, per tutta risposta, è stato aggredito dalla banda - una quindicina di ragazzi di età compresa tra i 13 ed i 15 anni - costringendo lo stesso a fare ricorso alle cure dei medici del pronto soccorso per un braccio rotto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il suo quadro clinico è ancora all'attenzione dei medici. Dell'accaduto è stata avvertita la polizia che ha avviato una doppia indagine: una sull'aggressione fisica ai danni dell'uomo (avvenuta a mani nude), l'altra sull'aggressione verbale, subita da un familiare della vittima, da parte edl padre di uno dei ragazzini coinvolti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Coronavirus in Capitanata: positivo intero nucleo familiare. Piazzolla: "Tracciata catena dei contatti. Situazione sotto controllo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento