Migrante accerchiato e aggredito in strada: in quattro gli portano via 25 euro (e lo lasciano dolorante a terra)

È accaduto lo scorso sabato pomeriggio, in via Dauno, a Foggia, ai danni di un migrante di 26 anni. Indagini della polizia per risalire agli aggressori

Immagine di repertorio

Accerchiato, aggredito e rapinato per un bottino di appena 25 euro. È quanto accaduto lo scorso sabato pomeriggio, a Foggia, ai danni di un migrante di 26 anni. Il giovane, proveniente dal Gambia e senza fissa dimora, è stato soccorso dagli agenti delle 'Volanti', in via Dauno.

Il giovane era riverso a terra e dolorante. Ai poliziotti ha riferito di essere stato avvicinato da quattro persone che lo hanno aggredito per futili motivi e che gli hanno sottratto la somma di 25 euro che aveva nella tasca dei pantaloni. Poichè la vittima dell'aggressione accusava dolori, è stata fatta intervenire un'autombulanza del 118 che ha provveduto a trasportare il ragazzo al Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia per essere medicato. Sono in corso indagini per risalire all'identità dei responsabili dell'aggressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

  • Scacco matto alla pericolosa 'Banda del Buco', otto arresti tra Foggia e San Severo: i nomi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento