Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

VIDEO | Venite a vedere cosa c'è qui: che vergogna!

Torna a VIDEO | Venite a vedere cosa c'è qui: che vergogna!

Commenti (5)

  • Ma il Parcheggio Zuretti, non lo gestisce l' ATAF ????
    E se la gestione è dell' ATAF, per quale recondito motivo non fa le dovute segnalazioni ????
    E se l' ATAF se ne frega beatamente, cosa c'è sotto ????
    E se sotto c'è del marcio, per quale recondito motivo non interviene, d' UFFICIO, la Procura della Repubblica ????
    E se la Procura della Repubblica non interviene, a quale miracoloso Santo devono rivolgersi i CITTADINI ONESTI che, SEMPRE, pagano le tasse ????

  • l incivilta al primo posto ma,i netturbini che fine hanno fatto??menefreghismo totale e vandalismo puro si sono uniti in matrimonio a foggia....auguri

  • molte piazze e strade della città riversano da mesi in quelle condizioni....i cittadini pagano le tasse e l'amiu non pulisce, gli spazzini si imboscano a fumare e i cittadini devono assistere a questo scempio....30anni fa la città era più curata dai netturbini, adesso con l'avvento delle macchine non vogliono usare più la scopa, tanto loro sono i primi che nelle proprie abitazioni convivono con i ratti

    • La colpa è sopra tuto di chi dovrebbe vigilare sui netturbini e non lo fa e ancora di più dell'assessore preposto a controllare che l' AMICA svolga il lavoro assegnatole. Il perché questi controlli non avvengono? E' mai possibile che nessuno di questi responsabili paghi per questa grave inefficienza?

      • Avatar anonimo di Criminal
        Criminal

        È un giro vizioso, in quanto se l'assessore chiude un occhio sicuramente viene ben visto dall'addetto ai controlli ke a sua volta esercita un rapporto amichevole con gli operatori, così facendo l'assessore si guadagna la stima e la ricandidatura per il 4 marzo.... funziona così anche negli altri enti che non sono a norma, fanno vedere ke controllano ...ma poi in realtà non succede niente ... finché non ci scappa il m o r t o ...

Torna su
FoggiaToday è in caricamento