Coronavirus: come disinfettare tablet, pc e smartphone

Consigli utili per igienizzare tutte le superfici dei nostri dispositivi elettronici

In questo periodo di emergenza sanitaria è importante igienizzare tutte le superfici di casa.

Lo schermo dello smartphone, la tastiera del computer e il tablet sono tra gli oggetti più sporchi di uso quotidiano, perciò è fondamentale igienizzarli quotidianamente per eliminare ogni traccia di germi e batteri.

Ecco una breve guida per la pulizia di questi dispositivi, che come dichiarato dagli esperti, possono essere un ricettacolo di tanti microrganismi, compreso il coronavirus.

Come pulire il computer

Il computer è uno dei dispositivi più difficili da pulire, a causa delle fessure e delle rientranze della tastiera.

Per igienizzare il pc basta utilizzare una bomboletta ad aria compressa e puntare l’erogatore verso i tasti. Successivamente con un panno morbido asciugate ed eliminate i residui.

Per una pulizia più accurata, riempite una ciotola d’acqua e aggiungete qualche goccia di sapone per piatti.

Per pulire lo schermo si può utilizzare uno dei tanti detergenti specifici presenti in commercio, online e nei negozi di elettronica, oppure ci si può affidare a un rimedio fai da te. Basterà unire un po’ di aceto e dell'acqua distillata e spruzzare il liquido su un panno umido per poi procedere con la pulizia.

Come pulire smartphone e tablet

Per pulire lo smartphone e il tablet potete creare una soluzione a base di acqua calda e sapone. Utilizzate un panno in microfibra e inumiditelo leggermente, passatelo su tutte le parti del vostro dispositivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una valida alternativa è mescolare alcol e acqua distillata; ovviamente, prima dell'operazione è bene spegnere il dispositivo togliere la batteria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giardino smart: come illuminare e irrigare lo spazio esterno

Torna su
FoggiaToday è in caricamento