Rimedi naturali contro la pressione bassa

Il caldo e l'afa sono tra le primissime cause dell'ipotensione. Scopriamo alcuni rimedi naturali per contrastare la pressione bassa

L'ipotensione, più comunemente conosciuta come bassa pressione, è una condizione clinica che si verifica quando la pressione arteriosa è uguale o inferiore ai 100mmHg.

Questo disturbo può dipendere da diversi fattori, come predisposizione genetica, cattiva alimentazione, disidratazione, ciclo mestruale, caldo eccessivo e afa; tra le categorie più a rischio di ipotensione vi sono gli anziani, bambini e adolescenti, ma anche le donne in gravidanza.

Sintomi dell'ipotensione

L'ipotensione non deve essere sottovalutata, perché può rivelarsi problematica soprattutto se colpisce per strada o alla guida; di conseguenza, è fondamentale tenerla sotto controllo in modo da non farsi cogliere impreparati.

Tra i sintomi più evidenti segnaliamo:

  • vertigini
  • spossatezza
  • giramenti di testa
  • annebbiamento della vista
  • sudori freddi 

Per evitare il collasso è importante saper riconoscere questa sintomatologia e agire tempestivamente per risollevare la pressione arteriosa.

Rimedi naturali contro la pressione bassa

Se si soffre di pressione bassa vi sono alcuni rimedi naturali che possono aiutarci a contrastarla. 

1. Idratazione

Idratare il corpo anche dall'interno è fondamentale per contrastare l'ipotensione. Il consiglio, soprattutto con il caldo estivo, è di bere almeno 2 litri di acqua al giorno, in modo da riequilibrare il livello di sali minerali; in caso di carenze accertate da analisi cliniche è possibile reintegrare vitamine e sali minerali assumendo integratori specifici.

Oltre all'acqua non dimentichiamo l'importanza di frutta e verdura di stagione, fondamentali per assumere la dose giornaliera di vitamine e acqua.

2. Gambe sollevate

Spesso chi soffre di ipotensione sa già che uno dei rimedi per sentirsi meglio è sollevare le gambe. Quindi, soprattutto durante le ore più calde e alla sera vi consigliamo di prendervi almeno trenta minuti di relax stando con le gambe sollevate; in questo modo riuscirete a risollevare la pressione sanguigna e a favorire la circolazione.

3. Evitare di fare sport durante le ore più calde

Anche se avere uno stile di vita attivo è fondamentale per sentirsi meglio, è importante capire che in estate quando le temperature iniziano ad alzarsi in modo eccessivo è bene stare al riposo. Evitate, quindi, di praticare sport all'aria aperta durante le ore più calde, in quanto un'eccessiva sudorazione può causare collassi e spossatezza.

Sono da evitare soprattutto il jogging, la camminata veloce e gli sport in spiaggia; meglio dedicarsi al nuoto e alle attività acquatiche.

4. Alimentazione

L'alimentazione può aiutarci a tenere sotto controllo l'ipotensione, perché vi sono in natura tanti cibi in grado di alzare la pressione arteriosa, come:

  • radice di liquirizia
  • radice di zenzero
  • cioccolato fondente
  • caffè o tè
  • parmiggiano 
  • miele 
  • banane
  • mandorle
  • riso integrale
  • pistacchi
  • verdure a foglia verde
  • karkadè

Sono invece da evitare le bevande alcoliche.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento