Talloni screpolati: cause e rimedi per piedi a prova di estate

I talloni screpolati oltre a essere antiestetici sono anche dolorosi. Scopriamo come prendersene cura ed effettuare una pedicure efficace e fai da te

I talloni screpolati sono uno dei problemi estetici più comuni e diffusi, che con l’estate alle porte non è più possibile trascurare.

Quindi, se si vogliono finalmente indossare le scarpe aperte e i sandali, che fino a ieri erano riposti nell’angolo più remoto della scarpiera, è bene prendersi cura anche dei piedi. Come? con una bella pedicure, in modo da eliminare gli antiestetici talloni screpolati.

Le cause dei talloni screpolati

I talloni screpolati possono avere diverse cause, dalle più banali come lo sfregamento continuo con le scarpe, a quelle più serie come diabete, psoriasi e disturbi ormonali.

Tra le cause più comuni troviamo il caldo e la sabbia che sfregando contro la pelle possono provocare screpolature e secchezza; mentre, tra le cause di carattere medico segnaliamo il diabete, disturbi ormonali, psoriasi, piede piatto e sovrappeso.

Oltre alla secchezza della pelle, se trascurati i talloni screpolati possono scaturire in spaccature e tagli profondi.

Rimedi ai talloni screpolati

Per eliminare questo problema è opportuno fare la pedicure dall’estetista o a casa. Vediamo come.

Si inizia con il classico pediluvio con acqua tiepida e bicarbonato, al quale si può aggiungere qualche goccia di olio essenziale a piacere.

Dopo aver ammorbidito tutta la parte, bisogna asciugarla delicatamente con un panno per poi procedere con la pietra pomice, che servirà a eliminare la pelle secca e le cellule morte. Per concludere la pedicure fai da te a casa si può massaggiare il piede con una crema nutriente e idratante.

Per evitare il ripetersi di questo problema, si consiglia di effettuare il trattamento almeno una volta al mese in combinazione con una maschera e uno scrub specifico per piedi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento