Celiachia, la dieta senza glutine ma piena di gusto

Da alcuni anni si sta iniziando a parlare sempre più spesso della celiachia e dell'intolleranza al glutine. Vediamo di cosa si tratta, come mangiare in modo sano e con gusto

Pane, taralli e dolci caratterizzano le eccellenze gastronomiche di Foggia. Sono dei prodotti a cui è difficile resistere e dal sapore delizioso, ma non tutti possono gustarli. Sempre più spesso si sente parlare dell'intolleranza al glutine una proteina presente nei prodotti farinacei, ma con un po' d'attenzione anche i celiaci possono assaporare queste bontà. 

Cos'è il glutine e come si sviluppa l'intolleranza

Il glutine è una proteina contenuta in alcuni cereali, come frumento, orzo, farro, segale, kamut, spelta, triticale.
 Nei celiaci, il glutine diventa tossico fino ad alterare il funzionamento dell'intestino. Gli alimenti non vengono assorbiti nel modo corretto. I sintomi sono diversi a seconda del soggetto, alcuni persone sono asintomatiche, per altre ci sono solo alcuni sintomi, come stanchezza o anemia, altri ancora hanno un quadro clinico più serio.

In questo caso l'unica alternativa è un'alimentazione senza glutine. Non è una proteina fondamentale per la nostra alimentazione, quindi si può seguire una dieta glutenfree senza conseguenze per l'organismo.

Quali alimenti mangiare e quali evitare

Tra gli alimenti contenenti glutine e quindi da eliminare dalla propria alimentazione ci sono: 

  • Frumento
  • Farro
  • Orzo
  • Avena
  • Segale
  • Kamut
  • Prodotti o piatti pronti impanati con farine vietate
  • Caffè solubile o surrogati del caffè contenenti cereali 
  • Birra da malto d’orzo e/o di frumento
  • Cioccolato con cereali
  • Torte, biscotti e dolci preparati con farine vietate
  • Lievito naturale o lievito madre o lievito acido

I prodotti farinacei sono ricchi di fibre, per questo la loro carenza deve essere compensata con altri alimenti, vediamo quali: 

  • Riso
  • Mais 
  • Grano saraceno 
  • Quinoa in semi
  • Tutti i tipi di carne, pesce al naturale
  • Le uova intere 
  • Latte e latticini
  • Tutti i tipi di verdura, frutta e legumi

Regole comportamentali

Seguire una dieta priva di glutine, non è sufficiente per mettersi al riparo da possibili intolleranze. I celiaci devono seguire alcune regole comportamentali nella preparazione degli alimenti per evitare la contaminazione. Oltre a lavarsi accuratamente le mani dopo aver manipolato alimenti contenenti glutine, dobbiamo pulire il piano di lavoro da eventuali residui di prodotti contenente la proteina. Quando vogliamo conservare gli alimenti è bene metterli in contenitori utilizzati in modo esclusivo o lavarli accuratamente dopo essere stati a contatto con cibi contenente glutine. 

Dove comprare prodotti senza glutine a Foggia e provincia

Bio Glutine in via San Severo, 12/A - Lucera​

Bontà senza glutine in Via Dattoli 62

La bottega del senza glutine in Via Paolo VI, 25 - Orta Nova

Clicca qui per trovare i ristoranti dove mangiare glutenfree a Foggia e provincia 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Rara e dubbia presentazione clinica" del nascituro. La direzione del 'Riuniti' precisa: "Nessun abbaglio, adottata la corretta procedura"

  • Incredibile agli Ospedali Riuniti di Foggia: medici sbagliano il sesso di un neonato, genitori sotto shock

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Incidente stradale a Foggia, scontro frontale tra due auto in viale Fortore: cinque feriti

  • Prima il litigio, poi la violenza: uomo accoltellato in via San Severo, polizia interroga una donna

Torna su
FoggiaToday è in caricamento