Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Peschici cento pizze contro il bullismo: successo per la staffetta benefica gourmet

"Campioni" di pizza e di solidarietà Luca Dicuonzo, Sabino Stingone, Vincenzo D'Apote, Nicola Vecera, Rossella Lombardi e Luigi Bevere: staccano un assegno da duemila euro per le attività finalizzate al contrasto del bullismo | VIDEO

 

Sei maestri pizzaioli sferrano un 'pugno alla violenza' e mostrano il loro cuore d'oro misurandosi in una staffetta benefica gourmet. Obiettivo: sostenere progetti di contrasto al bullismo.

Campioni di pizza e di solidarietà sono stati Luca Dicuonzo, Sabino Stingone, Vincenzo D'Apote, Nicola Vecera, Rossella Lombardi e Luigi Bevere che staccano un assegno da duemila euro da destinare alle attività per contrastare il bullismo. Lunedì 16 settembre, nella Pizzeria Piccadilly di Peschici, i sei professionisti del gusto, pluripremiati a livello nazionale e internazionale, hanno sfornato pizze per settanta ospiti di una degustazione di beneficenza. 

La manifestazione, nata da un'idea di Nicola Vecera, padrone di casa, è stata organizzata in collaborazione con l'Associazione Pizzaioli Garganici presieduta da Vincenzo D'Apote. Il ricavato dell'evento è stato devoluto al team Pugilato Bovisa LU.CO. per sostenere i progetti anti-violenza dedicati alle scuole in collaborazione con Alkimia. Rigorosamente locali gli ingredienti delle creazioni: tutti prodotti a chilometro zero accuratamente selezionati. | IL VIDEO

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento