Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Blues, talento e passione: il Teatro della Polvere sulle tracce di 'Francuccio speak englìsh'

 

"La notte che Franco Dema suonò il blues" è lo spettacolo che il Teatro della Polvere dedica a Franco De Matteis, musicista foggiano, tra i pionieri del blues in città. Lo spettacolo, scritto e ideato da Bruno Caravella, andrà in scena questa sera e domani (ingresso ore 20.30, spettacolo ore 21) sul palco di via Nicola Parisi, in un doppio appuntamento fuori stagione.

Lo spettacolo, per la regia di Carlo Baldassini e Anna Laura d'Ecclesia, vedrà in scena attori e musicisti (Carlo Baldassini, Anna Laura d'Ecclesia, Tony Mancini, Bruno Caravella, Luigi Mitola e Sergio Picucci) che riproporranno lo spaccato musicale in cui una intera generazione di foggiani è cresciuta e si è formata, culturalmente e socialmente. "Franco De Matteis è stato un riferimento per molti di noi", spiega a FoggiaToday Caravella. "Chi ha suonato, ma anche chi non lo ha fatto, ha avuto modo di conoscere il blues nei suoi vari aspetti. Tant'è che oggi molti musicisti ne seguono le orme".

Come è nata l'idea di questo spettacolo? "E' il racconto di un'emozione vissuta anni fa e, resa sul palco con grande poesia", conclude. Lo spettacolo è un omaggio al musicista foggiano, voluto da quelle persone che hanno condiviso con lui una stagione d'oro della musica foggiana e da quanti ne hanno riconosciuto ed apprezzato talento e volontà. Un omaggio realizzato in un momento particolarmente difficile e delicato che 'Francuccio speak english', come è meglio conosciuto, sta attraversando in questo momento. | IL VIDEO

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento