Ristoratore di Peschici offre un aperitivo a picco sul mare agli operatori sanitari: "Vi vogliamo qui per ringraziarvi"

L'iniziativa del locale 'Camavitè': “Medici e infermieri non si sono mai tirati indietro in ogni richiesta di aiuto e un semplice ‘grazie’ non era di certo sufficiente. Siamo pronti ad esprimere la nostra riconoscenza"

I 'tirnesi'

Sul Gargano si distribuiscono i ‘tirnesi’, carta moneta stampata e distribuita in favore di tutti gli operatori sanitari, impegnati in prima fila nell’emergenza Coronavirus. E’ l’iniziativa del ‘Camavité’ di Peschici, che decide così di ospitare medici e infermieri del 118 per degustare aperitivi a picco sul mare: “Vi vogliamo a casa nostra, e grazie per il lavoro svolto in questi lunghi mesi”.

Nonostante si è ormai nella cosiddetta ‘Fase 2’, infatti, l’emergenza Covid non è affatto terminata: continua la lotta dei camici bianchi contro questo un nemico invisibile, subdolo e pronto ad attaccare in ogni momento. “Medici e infermieri non si sono mai tirati indietro in ogni richiesta di aiuto e un semplice ‘grazie’ non era di certo sufficiente. Ci hanno offerto tutto il loro sostegno e la loro professionalità nei momenti più critici, hanno assistito noi i nostri cari andando oltre le cure mediche mettendo in primo piano affetto e rapporti umani. Per questo noi di Camavitè di Peschici siamo pronti ad esprimere la nostra riconoscenza con un piccolo gesto”, spiegano dal locale.

“E cosi, in attesa di misure economiche nazionali ovviamente più importanti, abbiamo stampato i nostri ‘tirnesi’ (ovvero ‘soldi’, nel dialetto del luogo), in questo caso buoni convertibili con un aperitivo nel nostro ristorante. Sarà una bella occasione per stare insieme, aprirvi le porte di casa nostra e ringraziare con un piccolo gesto alcuni dei veri protagonisti di questa pandemia che anche in provincia di Foggia ha portato via vite umane”, continuano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Provvederemo a consegnare i tirnesi al dirigente del dipartimento emergenza-urgenza della provincia di Foggia con un’emissione a tiratura limitata per tutto il personale sanitario del 118, i primi volti (seppur coperti da mascherina e tuta) che abbiamo imparato a conoscere durante gli aiuti e l’assistenza più immediata”. I disegni sulla ‘banconota’ sono di Teo Palatella, artista di Vieste, mentre il vino che offriremo assieme a stuzzichini e manicaretti sono prodotti provenienti dal territorio. Al progetto partecipa come media partner la rivista enogastronomica ‘Like’ e l’agenzia di comunicazione Cdp Service.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

  • "Chiudo la movida". Emiliano: "Sono pronto". E nella 'Spaccanapoli' di Foggia assembramenti senza mascherine

Torna su
FoggiaToday è in caricamento