"Emiliano stiamo arrivando": ecco i pullman per Bari. Landella: "Si parte perché Foggia esige rispetto"

La partenza in pullman direzione Regione Puglia è prevista alle 8 di martedì 18 giugno dal piazzale antistante l’ingresso del Campo Fiera in Viale Fortore

Detto fatto. Come anticipato ieri nel corso del comizio di ringraziamento, Franco Landella conferma la trasferta di Bari perché "la Regione Puglia dimostri attenzione per le istanze della città di Foggia, a cominciare da quelle che riguardano il grande dramma dell’emergenza abitativa che coinvolge centinaia di famiglie e sul quale l’Amministrazione comunale, pur non avendo disponibilità di alloggi né competenze relative alla loro realizzazione, si è impegnata strenuamente adottando tutte le soluzioni possibili per tamponare questo problema"

Per il sindaco rieletto "non sono più tollerabili continui rinvii e promesse che purtroppo restano tristemente tali"

Prosegue Landella: "Per questo motivo martedì 18 giugno guiderò la delegazione di cittadini che si recherà a Bari, davanti alla sede del Consiglio regionale, per chiedere, in modo pacifico ma fermo, lo sblocco immediato dell’Housing Sociale e del Piano di Recupero della Zona Salice. La partenza in pullman è prevista alle 8 di martedì dal piazzale antistante l’ingresso del Campo Fiera in Viale Fortore. Chiunque sia interessato a partecipare potrà confermare la propria adesione telefonando al numero 0881 792573. 

Il primo cittadino conclude: "Foggia esige rispetto. La comunità di Foggia merita risposte e non semplici proclami sistematicamente smentiti dai fatti"

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

I più letti della settimana

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento