Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Sono partiti i lavori per fare grande il Policlinico di Foggia: tutte le informazioni sulla viabilità tra via Pinto e via Napoli

Via Luigi Pinto è stata chiusa. Tutti i provvedimenti alla circolazione per i lavori partiti questa mattina, che riguardano il tronco fognario e il progetto di riqualificazione degli Ospedali Riuniti

 

Da questa mattina e sino al 31 gennaio 2020 - in merito ai lavori di integrazione sul tronco fognario di via Luigi Pinto per i lavori di riqualificazione urbana del Policlinico di Foggia, sono stati adottati alcuni provvedimenti di circolazione a partire dalla chiusura al traffico veicolare ed Istituzione del divieto di sosta 'Rimozione Forzata' della carreggiata unidirezionale di Via L. Pinto (tratto compreso tra Via Martiri di Via Fani e ingresso Ospedali Riuniti lato Maternità).

Tra gli altri provvedimenti l'istituzione del doppio senso di marcia sulla carreggiata di Via L. Pinto (tratto compreso tra Via Martiri di Via Fani e ingresso Ospedali Riuniti lato Pronto Soccorso) ad esclusivo utilizzo delle ambulanze, dei mezzi privati in emergenza, delle autorità, della Forza Pubblica e dei residenti; il restringimento della carreggiata in corrispondenza della rotatoria di Via Martiri di Via Fani intersezione Via L. Pinto lato Ospedali Riuniti; l'istituzione del Divieto di Sosta “Rimozione Forzata” su Via Napoli (tratto e direzione di marcia compresi tra Via Martiri di Via Fani ed ingresso Ospedali Riuniti); il prolungamento dello spartitraffico a mezzo di New Jersey su Via Napoli sino all’ingresso del CUS; la realizzazione di una rotatoria temporanea, a mezzo New Jersey, in Via Napoli in prossimità dell’ingresso al CUS e l'installazione di nuovo Impianto Semaforico su Via Napoli altezza civico 20 uscita polo Biomedico.

Disposto anche il dislocamento del Capolinea ATAF da Via L. Pinto a Via Martiri di Via Fani.

A seguito della chiusura al traffico veicolare di viale Pinto i cittadini tutti e i dipendenti degli “Ospedali Riuniti” saranno tenuti a rispettare la seguente circolazione veicolare: chiusura della carreggiata di viale Pinto che fiancheggia la Maternità, mentre, l’altra carreggiata che fiancheggia gli “Ospedali Riuniti” potrà essere percorribile a doppio senso di marcia esclusivamente per l’accesso di emergenza-urgenza dei  mezzi, pubblici e privati, di soccorso e dei mezzi autorizzati (Forze dell’Ordine, etc.); l’ingresso per gli “Ospedali Riuniti” avverrà su Via Napoli, in corrispondenza dell’ingresso denominato “A”, mentre l’uscita dalle ore 7.00 alle ore 21.00  avverrà in corrispondenza del Polo Biomedico, ingresso B; l’ingresso e l’uscita per la Maternità avverrà esclusivamente su via Perosi con  l’apertura di un varco carrabile per il transito dei mezzi e di un varco pedonale, denominato “C”; il capolinea degli autobus Ataf e privati sarà dislocato su via Martiri di via Fani.    

In attesa della realizzazione dei due parcheggi che saranno completati tra la fine del 2019 e gli inizi del 2020 e per evitare intasamenti che potrebbero rallentare la normale attività all’interno del polo sanitario, si segnala ai cittadini tutti e ai dipendenti la possibilità di parcheggiare l’auto nelle strade adiacenti agli “Ospedali Riuniti”, cioè in via Napoli e in particolare in via Martiri di via Fani, dove saranno previsti numerosi stalli a pettine per la sosta prolungata gratuita delle auto.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento