I pazienti di Casa Sollievo a 'La Maddalena': in 26 nelle vesti di ausiliari della Guardia Costiera

L’incontro avvenuto in occasione della Festa della Marina Militare. La guardia costiera La Maddalena ha trascorso una giornata con 26 giovani pazienti in cura presso il reparto di oncoematologia pediatrica

In occasione della Festa della Marina Militare, nell’anno in cui ricorre il centenario dell’impresa di Premuda, la Guardia Costiera di La Maddalena ha voluto celebrare in maniera speciale tale ricorrenza, incontrando ventisei ragazzi in cura presso il reparto di oncoematologia pediatrica dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo fondato da Padre Pio da Pietrelcina.

I giovani, ospiti sull’isola per una settimana presso l’Istituto San Vincenzo, hanno avuto l’opportunità di vivere un giorno al fianco dei marinai della Guardia Costiera maddalenina, ammirando l’operato che i militari quotidianamente pongono in essere per la salvaguardia della vita umana in mare, la sicurezza della navigazione, la tutela dell’ambiente marino e la difesa dei suoi ecosistemi.

Dopo l’accoglienza di benvenuto, a cui è seguita la tradizionale consegna del crest da parte del Comandante della Capitaneria di Porto di La Maddalena, Capitano di Fregata (CP) Alessio Loffredo che, a sua volta, ha ricevuto in dono una copia del libro che attesta le esperienze di vita dei giovani pazienti, la visita è proseguita presso gli Uffici del Centro VTS di Guardia Vecchia, dove i ragazzi hanno apprezzato l’importante attività di gestione e regolamentazione dei traffici navali lungo le rotte delle Bocche di Bonifacio.

Successivamente, imbarcati a bordo delle motovedette e dei mezzi nautici della Capitaneria, i giovani ospiti hanno vestito eccezionalmente i panni dell’“Ausiliario della Guardia Costiera”, cimentandosi nelle attività di prevenzione e controllo a tutela della balneazione presso località Cala Coticcio dell’Isola di Caprera.

Al termine dell’emozionante giornata, la comitiva ospite, entusiasta per la nuova esperienza marinara vissuta proprio nel giorno della sua tradizionale ricorrenza, ha ripreso il proprio soggiorno estivo più consapevole dell’importanza delle attività che la Guardia Costiera compie quotidianamente a servizio della collettività ed a tutela del mare e delle sue preziose risorse.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rivelazioni, intercettazioni e telecamere: ricostruita la mattanza di San Marco, arrestato Giovanni Caterino

  • Cronaca

    Quelle indagini che hanno portato all'arresto di Caterino. Giannella (DDA): "Persone collaborano, c'è meno omertà"

  • Cronaca

    VIDEO | Dal ricordo della mattanza al giorno della verità, Merla commosso: "Ora liberiamo territorio dalla barbarie"

  • Cronaca

    Contrabbando di gasolio, carburante agevolato venduto a 1 euro: sigilli a sei distributori abusivi, 2 arresti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente stradale sul Gargano: muoiono donna e bambina di pochi mesi, cinque i feriti

  • Bomba in via Lucera, 'Esteticamente' chiude: "C'è tanta rabbia e amarezza"

  • Auto investe e uccide ciclista in via Trinitapoli: è caccia al pirata della strada

  • Paura al termine dell'udienza in Tribunale: avvocato colpito da ischemia cerebrale, carabiniere gli salva la vita

  • È morto a Stornarella Rocco Di Perna, il corteggiatore 'over' di Uomini e Donne

  • Banda del buco "ripulisce" magazzini del supermercato 'La Prima': rubati alcolici, salumi e formaggi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento