La storia di Stefania, la 'creativa' che trasforma le lenzuola in mascherine (per raccogliere fondi per l'ospedale)

Il ricavato delle mascherine (non mediche) - una libera offerta - viene interamente devoluto agli Ospedali Riuniti di Foggia, andando a 'rimpinguare' i conti delle raccolte fondi avviate a sostegno delle strutture ospedaliere locali, fortemente messe alla prova dal Covid-19

Stefania D’agrippino

Contro il Coronavirus ognuno può e deve fare la propria parte. Con fantasia e creatività, mettendo le proprie capacità al servizio della comunità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Esattamente come Stefania D’agrippino, giovane 'creativa' di Troia, che ha deciso di trasformare lenzuola in mascherine (non mediche), il cui ricavato - una libera offerta - viene interamente devoluto agli Ospedali Riuniti di Foggia, andando a 'rimpinguare' i conti delle raccolte fondi avviate a sostegno delle strutture ospedaliere locali, fortemente messe alla prova dal Covid-19. L'iniziativa di Stefania, a lavoro con la sua macchina da cucire, incassa il sostegno dei suoi concittadini: "Un bel gesto di condivisione per un fine nobile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

  • Feltri terrorizzato da Foggia: non lo ferma nemmeno il dramma del Coronavirus, è odio nei confronti del capoluogo

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento