Coronavirus Foggia: spesa e farmaci a domicilio, raccolte alimentari e supporto psicologico. Tutti i contatti utili

Dalla spesa sospesa alla consegna di farmaci a domicilio, fino al supporto psicologico a distanza e alle informazioni sul Coronavirus

A Foggia la grande macchina del volontariato si è messa in moto per rispondere alle esigenze degli anziani soli e delle famiglie bisognose. Tramite il COC-Centro Operativo Comunale, sono stati attivati una serie di servizi. Sono partite, inoltre, autonome iniziative delle associazioni che hanno risposto all'Sos delle fasce più deboli della popolazione.

Pronto spesa e pronto farmaco

Il Comune di Foggia, con il supporto del Coordinamento Provinciale di Protezione Civile e delle associazioni della città che ne fanno parte (Radio Club Marconi, I Falchi, Nucleo PC A.N.C., Era Ambiente, Associazione Pompieri, A.N.F.I. ed Era Provinciale), ha predisposto un servizio di spesa a domicilio rivolto agli anziani e alle persone che hanno difficoltà motorie, per le necessità connesse all’acquisto di alimenti di prima necessità e farmaci. I numeri da chiamare sono 0881.790569 e 0881.790505 dalle ore 8.00 alle 20.00.

È operativo, inoltre, un apposito servizio di consegna a domicilio di farmaci, dispositivi medici (stomie, cateteri, medicazioni) e prodotti nutrizionali (nutrizione enterale, nutrizione parenterale e prodotti per l'insufficienza renale cronica) per le persone affette da patologie gravi ed invalidanti come previsto dai relativi Piani Terapeutici Individuali. Il servizio a domicilio è frutto della collaborazione tra Asl Foggia, Comune di Foggia e Protezione Civile. È possibile ricevere direttamente a casa i farmaci e i dispositivi come da Piano Terapeutico Individuale contattando il seguente numero di telefono messo a disposizione dalla Protezione Civile: 329.1003705.

I volontari dell'associazione Il Cuore Foggia, che ha promosso anche l'iniziativa SpesaSOSpesa per raccogliere viveri, sono disponibili per il servizio “pronto spesa e pronto farmaco” per gli anziani in difficoltà e per tutte le persone in condizione di fragilità. Basta contattare il numero 340.8521936.

Anche i volontari della Pro Loco di Foggia sono al fianco degli anziani soli e di chiunque non possa uscire di casa e non abbia familiari che possano aiutarli per le varie necessità. Telefonando ai numeri 347.2393341 e 338.6824481 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 14, un operatore raccoglierà le singole richieste e contatterà un volontario con tesserino identificativo, dotato di dispositivo di protezione individuale (mascherine e guanti monouso, per garantire la massima sicurezza), che sarà a disposizione gratuitamente per fare la spesa, acquistare farmaci o semplicemente pagare bollette.

Buona spesa

La Caritas di Foggia Bovino ha attivato un numero di telefono per il Centro di Ascolto Diocesano (348.8087800), con reperibilità dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 13.00 per la richiesta di buoni spesa, bombole, farmaci, bollette. È attivo anche un numero per lo Sportello Presidio (331.9382871), dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle 12.00. Il Comune di Foggia, inoltre, ha predisposto un modulo online per richiedere il buono alimentare. È attivo anche il numero di emergenza 0881792830.

Contatti Coronavirus

In caso di sintomi, la prima cosa da fare è contattare il proprio medico di famiglia di Medicina Generale. I non residenti e le persone prive del Medico curante possono rivolgersi al Servizio Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell'Azienda Sanitaria Locale (ASL) di Piazza Pavoncelli al numero 0881.884018.

È attivo il numero verde 800 713931 per ricevere informazioni tutti i giorni dalle 8.00 alle 22.00. Per informazione di carattere generale sul  Coronavirus è possibile rivolgersi anche al numero di pubblica utilità 1500. Rispondono dirigenti sanitari e mediatori culturali dalla Sala operativa del Ministero della Salute.

Assistenza psicologica

 I Servizi Sociali del Comune di Foggia hanno aperto uno sportello virtuale di assistenza e ascolto psicologico a distanza. È il progetto "Isolati non da soli" disponibile al numero 0881.792810 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 14 e il martedì e giovedì anche dalle 15.30 alle 18.30.  Risponderanno due psicologhe dell'Ambito Territoriale di Foggia qualificate ad affrontare situazioni di emergenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 A Foggia la grande macchina del volontariato si è messa in moto per rispondere alle esigenze degli anziani soli e delle famiglie bisognose. Tramite il COC-Centro Operativo Comunale, sono stati attivati una serie di servizi. Sono partite, inoltre, autonome iniziative delle associazioni che hanno risposto all'Sos delle fasce più deboli della popolazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte l'estate "strana" della Puglia: spiagge aperte da lunedì 25 maggio. Dal 1 luglio obbligo di apertura degli stabilimenti

  • Un regalo di nozze agli sposi dalla Regione Puglia: "Se non rimandate il matrimonio all'anno prossimo"

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Tragico incidente stradale sulla 'Adriatica': morto operaio foggiano, il terribile schianto contro un albero

  • Paura in un negozio di abbigliamento: titolare reagisce ai banditi armati, ferito alla testa nella colluttazione

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento