Il grande cuore di Manfredonia nell'inferno del rischo contagio: ecco le prime tute protezione, occhiali e copriscarpe

Continua senza sosta la ricerca del materiale in base alle necessità dell'azienda ospedaliera. Officine Pop: "Dietro questo risultato c'è il grande cuore dei cittadini"

I pacchi consegnati all'ospedale di Manfredonia

Il primo ordine effettuato con le donazioni della raccolta fondi 'Manfredonia Anti-Covid19 per il suo Ospedale' è già arrivata a destinazione: l'associazione di Protezione Civile P.A.S.E.R. ha già consegnato al San Camillo de Lellis i pacchi contenenti 300 tute di protezione, 15 occhiali e 300 copriscarpe.

A spingere la campagna lanciata sulla piattaforma GoFundMe è la community Pop Officine Popolari che l'ha organizzata insieme a emergenza coronovirus_consegnati dpi all'ospedale di manfredonia-2, Francesco Ardò e Gianluca Michele Frattaruolo, con la partnership di Uisp Gargano Manfredonia e dell'associazione sportiva Manfredonia Corre, in collaborazione con la Paser di Manfredonia. Il progetto è finalizzato all'acquisto di Dispositivi di Protezione Individuale e presidi medici per i reparti dedicati all'emergenza. Sono stati già raccolti quasi settemila euro sui diecimila preventivati. Il collettivo Pop ringrazia i donatori: "Dietro c’è il grande cuore dei cittadini che hanno inviato senza indugio il proprio contributo. La ricerca del materiale utile, che si sta effettuando in base alle indicazioni e alle necessità dell’azienda ospedaliera, continua incessante - fa sapere il gruppo - Come ci auguriamo che succeda anche per i flussi delle donazioni. Soprattutto nelle situazioni più critiche, anche i piccoli gesti assumono una grande importanza". 

Le donazioni possono essere effettuate con carta di credito sulla piattaforma web di crowdfunding GoFundMe (www.gofundme.com/f/Manfredonia-anticovid) e mediante bonifico bancario (Beneficiario: Pop Officine Popolari Aps; IBAN: IT 03 L 05034 78450 0000 0001 4820; Causale: Raccolta Manfredonia Anti-Covid19 per il suo Ospedale).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Feltri terrorizzato da Foggia: non lo ferma nemmeno il dramma del Coronavirus, è odio nei confronti del capoluogo

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento