Coronavirus, gara di solidarietà per il ‘Riuniti’: donato denaro, strumentazioni e prime colazioni. “Gesti che inorgogliscono”

Dai 5 nuovi portatili radiologici digitali per ecografie toraciche, alle tute, ai cornetti e alle donazioni in denaro per la ricerca. Tra beni materiali e donazioni si è superato il milione di euro. Tutti i gesti di altruismo che allietano il cuore di medici e operatori del Policlinico Riuniti di Foggia

Continuano senza sosta i gesti di solidarietà nei confronti dei medici e di tutto il personale impegnato negli ospedali. Tantissimi i privati e le aziende pugliesi e foggiane che dall'inizio dell’emergenza Covid-19 hanno dimostrato (e continuano a farlo) generosità e vicinanza al Policlinico Riuniti, attivando iniziative personali o collettive sulle piattaforme di crowdfunding per donare beni materiali utili o denaro per sostenere la struttura per le spese di emergenza e/o mediche e soprattutto per fare ricerca.

Tante sono anche le attività che si sono mosse per alleggerire i turni di lavoro del personale medico che sta gestendo l’emergenza Covid come, per esempio, l’idea della pasticceria ‘L’ottava meraviglia’ di Foggia che ha deciso di donare ai reparti di Malattie Infettive, Pronto Soccorso, Pneumologia, Rianimazione, ai laboratori e agli autisti alcune delle sue specialità dolciarie come gesto di solidarietà e ringraziamento.

Una gara di solidarietà che fa il paio con la campagna ‘Eccomi Puglia’ lanciata dalla Regione per raccogliere donazioni a favore di tutte le strutture ospedaliere e che al Riuniti ha riunito associazioni, imprese e privati pronti ad intervenire per sostenere il lavoro di tutti. 

Queste, a titolo esemplificativo, le varie categorie delle donazioni arrivate finora al Riuniti: dispositivi di protezione individuale (300 tute protettive, notevoli quantità mascherine, 3mila pezzi di igienizzante e altri dpi) e sistemi tecnologici (impianto tv per l’area ricreativa destinata ai pazienti Covid-19 nel plesso ‘Davanzo’, settore post acuzie, con uno schermo LCD di 55 pollici; altre decine di televisori per le stanze di degenza del ‘Lastaria’ di Lucera).

Ancora, attrezzature elettromedicali: 5 portatili radiologici digitali Agfa Nv Dr 100E601 per un valore complessivo di circa 270 mila euro. L’altissima tecnologia della macchina permette l’effettuazione delle radiografie toraciche e contemporaneamente la visualizzazione dell’immagine nonché la stampa delle stesse in un unico momento e ambiente; 5 ventilatori polmonari, respiratori semiautomatici, umidificatori, carrelli, starter kit e altre attrezzature.

Sostegno in denaro per le spese mediche e di ricerca: solo sulla piattaforma GoFundMe si sono raggiunti più di 124 mila euro. A queste si aggiungono tutte le società, aziende e privati con le loro donazioni dirette tra cui la vendita di magliette realizzata da imprenditori foggiani del settore della stampa il cui ricavato sarà donato alla Terapia Intensiva e l’iniziativa dell’ottica Barbaro (con Free Optik e Safilens) di ordinare e ritirare gratuitamente 4 confezioni da 30 lenti giornaliere per medici, infermieri, forze dell’ordine e protezione civile. Si aggiunge, ultima in ordine di tempo, l’iniziativa ‘Una squarcella per la solidarietà’ il cui ricavato delle vendite dei tipici dolci pasquali sarà utilizzato per acquistare un dispositivo di monitoraggio d’emergenza per la Rianimazione.

Tra beni materiali e donazioni da privati fatte direttamente al Policlinico Riuniti si è superato il milione di euro. “Esprimo gratitudine, a nome mio e di tutto il personale medico e non, per questi gesti di grande altruismo collettivo – dichiara il Direttore Generale del Policlinico Riuniti di Foggia, Vitangelo Dattoli. Se c’è una cosa positiva che possiamo imparare da questo momento di grande tensione è che gli italiani sono un popolo generoso e solidale e con un unico grande cuore”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte l'estate "strana" della Puglia: spiagge aperte da lunedì 25 maggio. Dal 1 luglio obbligo di apertura degli stabilimenti

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Tragico incidente stradale sulla 'Adriatica': morto operaio foggiano, il terribile schianto contro un albero

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

  • "Chiudo la movida". Emiliano: "Sono pronto". E nella 'Spaccanapoli' di Foggia assembramenti senza mascherine

Torna su
FoggiaToday è in caricamento