Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci sono foggiani che fanno quello che vogliono, c'è chi prende bellamente il sole sulle panchine: "Idioti e criminali"

In barba alle disposizioni, tanta gente in giro. L'ex presidente dell'Ordine dei Medici chiede maggiori controlli e sanzioni

 

"Gli idioti, gli imbecilli, i criminali fanno quello che vogliono strafregandosene delle norme". Salvatore Onorati, medico di famiglia ed ex presidente dell'Ordine dei Medici, perde la pazienza e affida il suo sfogo ad un videomessaggio: "Sono inca*** nero". Nel quotidiano tragitto casa-lavoro, denuncia di aver incontrato troppa gente che se ne infischia delle restrizioni. "Oggi ho fatto la mia solita strada casa-ambulatorio e al ritorno, su corso Roma, ho incontrato gente che prendeva bellamente il sole nel giardinetto del parcheggio Zuretti. Poco più avanti, in Piazza della Libertà, ho incontrato gente che prendeva tranquillamente il sole seduta sulle panchine. Su corso Roma un viavai incredibile di gente. Sono molto arrabbiato".

Il medico, che ogni giorno sui social recita il mantra che esorta i cittadini a restare a casa, invoca maggiori controlli e sanzioni. "Faccio appello a chi ha l'autorità per garantire la sicurezza di tutti quanti noi, affinché ci siano maggiori controlli e punzioni severe, perché così non ne usciamo più. Questa epidemia oltre alla morte ci porterà alla fame se non ne usciamo presto e se si esce di casa non usciamo dalla pandemia".

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento