Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Biccari si ritorna a scuola tra alberi e natura grazie al progetto per recuperare il tempo rubato dal Coronavirus

I banchi di scuola tra i boschi, un progetto che vuole riportare gli studenti di scuole elementari e medie, a riprendere le attività didattiche dopo la lunga pausa imposta dal lockdown.

 

A Biccari nasce una sinergia tra Comune e la Ecolforest, ditta proprietaria del Parco Daunia Avventura, per riportare gli studenti alla vita scolastica, studiando tra la natura, in modo da poter riscoprire anche gli spazi che ci circondano. "Un'occasione per alunni e famiglie di recuperare il tempo perduto e di fare delle vacanze attive", spiega Gianfilippo Mignogna, sindaco di Biccari.

 Italiano, inglese, matematica, educazione ambientale e laboratori di manualità sono le materie con cui si cimenteranno gli alunni che vorranno partecipare a questo ambizioso progetto. La prima settimana è stata dedicata ai bambini affetti dallo spettro dell'autismo, ma dalla settimana prossima i corsi saranno aperti a tutti. Per accedervi basta andare sul sito di Daunia Avventura, dove ci saranno i nomi dei docenti con le rispettive materie, e manifestare il proprio interesse per i corsi che verranno proposti. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento