L’Ais illumina la speranza: un Natale solidale per sostenere il reparto di Neonatologia

A Foggia la presentazione del sodalizio tra le associazioni F.A.S.NE. e Ais, per iniziare un percorso in favore dei bambini nati prematuri

Immagini di repertorio

L’Associazione Italiana Sommelier - AIS Foggia conia l’acronimo “Amiamo Il Sociale”.

Appuntamento il 15 dicembre 2018 dalle ore 18.00 alle ore 22.00 all’interno di Palazzo Dogana, sede della Provincia di Foggia, Piazza XX Settembre, dove verrà presentato il sodalizio tra le due Associazioni F.A.S.NE. e AIS insieme per iniziare un percorso a favore dei bambini nati prematuri.

L’AIS volge lo sguardo oltre l’orizzonte della comunicazione della cultura enogastronomica e si apre al Sociale. Un evento voluto dalla Delegazione AIS Foggia per essere presente nel proprio territorio non solo per iniziative inerenti le attività svolte ma per il desiderio di coinvolgersi ed essere solidale con la F.A.S.NE. Un neonato su dieci nasce prematuro, fenomeno in continuo aumento anche nella nostra Capitanata. 

L’AIS con sede didattica a Foggia, presso il Florio in Fiera, si affiancherà a partire da oggi, nel progetto dell’associazione Foggia Amici per lo Sviluppo della Neonatologia, con sede presso il Reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale di Foggia diretto dal Dr. Giuseppe Popolo.

Nella Corte del suggestivo Palazzo Dogana saranno allestiti banchi per la degustazione di vini della Capitanata, raccontati dai Sommelier AIS, e prodotti tipici magistralmente preparati dagli Allievi dell’Istituto Alberghiero L. Einaudi di Foggia. All’interno i visitatori potranno ammirare la mostra dei Presepi accompagnati dalle melodiche sinfonie dei brani Natalizi eseguiti dai Talenti della Scuola Musicale di Foggia.

Tutti protagonisti di una serata che deve e vuole illuminare la speranza. “Amiamo Il Sociale - AIS e F.A.S.NE. INSIEME!”

PROGRAMMA

Conferenza ore 19,00 nell’Aula del Tribunale della Dogana: AIS - F.A.S.NE. “Amiamo Il Sociale”

Alle ore 20.00 Degustazione di Vini e prodotti tipici della Capitanata.

Ingresso libero, l’iniziativa non ha scopo di lucro e i proventi derivati da offerte libere saranno devoluti alla F.A.S.NE.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Un parto inaspettato in casa e un bimbo salvo per miracolo: così gli angeli del 118 e "quella mano di Dio" fanno nascere Gerardo

  • Cronaca

    Colpi di pistola contro l'auto di don Coluccia, il prete che si batte contro le mafie e quella "spietata e pericolosa" del Gargano

  • Economia

    Ma quale risalita, Foggia sprofonda: è penultima nella classifica sulla Qualità della Vita

  • Cronaca

    La malavita si fa sentire, a fuoco il centro di raccolta rifiuti a Monte Sant'Angelo. Il sindaco: "Mafia cancro che ci divorerà"

I più letti della settimana

  • Omicidio sulla Statale 16: ucciso uomo che trasportava finocchi, forse un tentativo di rapina finito male

  • Tragedia sui binari: operaio foggiano investito e ucciso da un treno

  • Tifoso della Cremonese in viaggio verso Foggia, muore colpito da un malore: tragedia nei pressi di San Severo

  • Automobilisti rapinati e sangue sulla Statale 16: è caccia ai delinquenti che seminano il terrore nel Cerignolano

  • Attimi di paura in un bar di via Nedo Nadi: rapinatore armato va via col malloppo sparando due colpi a salve

  • Muore prima di giungere allo stadio, Foggia omaggia Federico. La Cremonese: “Grazie di cuore”

Torna su
FoggiaToday è in caricamento