A scuola di legalità: al polo 'Minuziano Di Sangro Alberti' la 2^ edizione del "Premio Malala Yousafzai"

Si tratta di un progetto di educazione alla legalità e al diritto all'istruzione promosso dalla Regione Puglia e dalla Direzione Regionale dell'Agenzia delle Entrate. San Severo unica in Capitanata

Ha preso il via la II edizione del “Premio Malala Yousafzai”, progetto di educazione alla legalità e al diritto all'istruzione promosso dalla Regione Puglia e dalla Direzione Regionale dell'Agenzia delle Entrate che vede il coinvolgimento degli assessorati alle Politiche Sociali, Legalità e Cultura, le cui deleghe sono seguite rispettivamente dagli assessori Simona Venditti, Michele Del Sordo e Celeste Iacovino. 


Il sindaco Francesco Miglio, con la partecipazione dell’Assessore Michele Del Sordo e del Consigliere Antonio Stornelli, ha tenuto due incontri con le scolaresche del Polo Tecnologico “Minuziano Di Sangro Alberti”, l’unica scuola della provincia di Foggia selezionata per il progetto regionale. 


“Abbiamo incontrato tanti ragazzi per parlare di legalità e di bene comune – dichiarano il sindaco Francesco Miglio, l’assessore Del Sordo ed il consigliere Stornelli – abbiamo toccato e dibattuto temi importanti e fondamentali per la comunità affrontando tematiche legate alla tutela sociale, della persona, del bene comune e ai fenomeni di corruzione vicini al mondo giovanile, focalizzando l’attenzione sulla legalità economica. I ragazzi hanno prestato una notevole attenzione, hanno rivolto domande e fatto considerazioni. Ringraziamo anche in questa circostanza i ragazzi, il corpo docente coinvolto, il dirigente scolastico prof. Vincenzo Campagna”. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Pietra tombale sul treno tram, l'assessore Giannini conferma: "L'opera da 50milioni di euro non si fa più"

  • Sport

    L'amaro sfogo di Pirazzini: "Fa male vedere il Foggia in questa situazione. Salvezza? Più facile puntare ai playout"

  • Cronaca

    San Marco in Lamis 'Libera' il coraggio di ribellarsi alla mafia "che ha ucciso la comunità": "Perché non accada mai più"

  • Cronaca

    Dai fratelli Luciani al carabiniere Di Gennaro. La moglie di Luigi: "Quanti innocenti ancora devono morire, quanti?"

I più letti della settimana

  • Omicidio di mafia sul Gargano, svolta sull'uccisione di Silvestri: arrestate due persone su ordine della DDA

  • Attimi di paura in un fondo agricolo: incastrato con la gamba nella fresatrice, agente penitenziario portato in ospedale

  • Incidente stradale sulla Foggia-Lucera: auto e Apecar si scontrano sulla Statale 17 in direzione del capoluogo

  • Minaccia di morte una donna, lei chiama il 112: carabiniere aggredito in strada e "nessuno è intervenuto"

  • Attimi di terrore nella gioielleria: titolare aggredito perde i sensi, cliente in ginocchio e fuga con i preziosi (arrestati)

  • Altra aggressione ad un carabiniere: accade agli Ospedali Riuniti, arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento